Lettura: 59 minuti

Perché mio figlio obbedisce solo agli altri?

|

Perché mio figlio obbedisce solo agli altri? - Famiglia Monti

Potresti aver notato che tuo figlio spesso si comporta meglio con gli altri che con te. Questo può essere frustrante e persino scoraggiante.

Forse ti starai chiedendo: "Perché mio figlio è più obbediente agli altri che a me?" ".

Questo articolo esplora le possibili ragioni di questo comportamento e offre consigli pratici basati sulla pedagogia Montessori per aiutare ad armonizzare la gestione delle emozioni e l'obbedienza di tuo figlio.

  

Comprendere il comportamento di tuo figlio

 

Attaccamento e fiducia

Uno dei motivi per cui tuo figlio potrebbe comportarsi in modo diverso nei tuoi confronti rispetto agli altri è la natura della tua relazione. Probabilmente sei la persona con cui tuo figlio si sente più sicuro. Ciò significa che si sente libero di esprimere tutte le sue emozioni, anche le più intense, in tua presenza.
 
Questo fenomeno viene spesso interpretato erroneamente come disobbedienza, quando in realtà riflette una profonda fiducia e un sentimento di sicurezza.

 

Confini e regole

I bambini percepiscono e interpretano i confini e le regole in modo diverso a seconda del loro ambiente. Con gli altri adulti, i confini possono sembrare più chiari o più rigidi, il che può indurre un bambino a comportarsi in modo più obbediente. A casa, i confini possono essere più flessibili oppure il bambino può testarli per capire fino a che punto può spingersi. 

📚Clicca qui e registrati al webinar online GRATUITO I capricci📚

 

Il ruolo dell'imitazione

I bambini imparano molto attraverso l'imitazione. Osservano i comportamenti degli adulti e degli altri bambini che li circondano e cercano di riprodurli. Quando sono in mezzo ad altre persone, possono imitare comportamenti più in linea con le aspettative sociali, mentre a casa si sentono più liberi di esplorare ed esprimere il loro vero sé.
 

Applicazione dei principi Montessori alla gestione delle emozioni

 

Crea un ambiente preparato

Uno dei principi fondamentali del metodo Montessori è creare un ambiente preparato in cui il bambino possa esplorare e apprendere in modo autonomo. A casa, questo significa creare uno spazio in cui tuo figlio si senta sicuro e libero di esprimere le proprie emozioni. Ecco alcuni suggerimenti per creare un ambiente di questo tipo:
  • Spazio calmo: Crea un angolo tranquillo in cui tuo figlio possa ritirarsi quando si sente sopraffatto dalle proprie emozioni. Questo spazio può contenere oggetti rilassanti come cuscini, animali di peluche o libri.
  • Routine prevedibili: I bambini si sentono più sicuri quando sanno cosa aspettarsi. Stabilire routine quotidiane per i pasti, il sonno e le attività per fornire un quadro stabile e rassicurante.
  • Attrezzatura adatta: Fornisci giocattoli e attività adatti all'età del tuo bambino che incoraggino l'esplorazione e l'apprendimento indipendenti.
  

Incoraggiare l'espressione emotiva

È essenziale incoraggiare tuo figlio a esprimere le proprie emozioni in modo sano. Ecco come puoi farlo:

  • Ascolto attivo : Prenditi il ​​tempo per ascoltare tuo figlio quando esprime le sue emozioni. Dimostragli che capisci come si sente e dai valore ai suoi sentimenti.

  • Modellare le emozioni: Dare l’esempio esprimendo le proprie emozioni in modi sani e costruttivi. Parla di come ti senti e di come gestisci le tue emozioni.

  • Linguaggio delle emozioni: Insegna a tuo figlio a identificare e dare un nome alle proprie emozioni. Utilizzare libri, giochi e discussioni per arricchire il proprio vocabolario emotivo.

 

 

Strategie per armonizzare l'obbedienza e la gestione delle emozioni

 

Stabilire confini chiari e coerenti

I bambini hanno bisogno di confini per sentirsi sicuri e comprendere le aspettative. Ecco alcuni suggerimenti per stabilire confini chiari:
  • Regole semplici: Formulare regole semplici e comprensibili. Ad esempio: "Mettiamo via i nostri giocattoli dopo aver giocato".
  • Conseguenze coerenti: Applicare conseguenze coerenti quando le regole vengono infrante. Assicurarsi che le conseguenze siano logiche e proporzionate al reato.
  • spiegazioni: Spiegare sempre il motivo per cui è in vigore una regola. I bambini sono più propensi a seguire le regole se ne comprendono l’importanza.
 

Usa il rinforzo positivo

Il rinforzo positivo è una tecnica efficace per incoraggiare i comportamenti desiderati. Ecco alcuni modi per utilizzarlo:
  • Elogio specifico: Quando tuo figlio si comporta bene, elogialo in modo specifico descrivendo esattamente ciò che ha fatto bene. Ad esempio: "Mi piace il modo in cui metti via i tuoi giocattoli senza che te lo chieda".
  • Premi tangibili: Usa ricompense tangibili per motivare tuo figlio. Potrebbe essere un adesivo, un momento speciale insieme o una piccola sorpresa.
  • Rinforzo verbale: Usa parole positive e incoraggianti per motivare tuo figlio e rafforzare il comportamento positivo.
 

Gestire gli attacchi di rabbia

I capricci sono una parte normale dello sviluppo del bambino, ma possono essere difficili da affrontare. Ecco alcuni suggerimenti per affrontarlo:
  • Stai calmo : Mantieni la calma e mantieni la compostezza quando tuo figlio fa i capricci. La tua calma può aiutare a calmare tuo figlio.
  • Ignorare il comportamento inappropriato: A volte la risposta migliore è ignorare il comportamento inappropriato e prestare attenzione una volta che il bambino si è calmato.
  • Proporre alternative: Offrire alternative accettabili per esprimere la frustrazione. Ad esempio, se tuo figlio desidera qualcosa che non può avere, offrigli un'attività o un giocattolo diverso che possa utilizzare.
 

I vantaggi dell'educazione Montessori sulla gestione delle emozioni

 

L'approccio Montessori promuove un sano sviluppo emotivo e la gestione indipendente delle emozioni nei bambini. Ecco alcuni vantaggi specifici di questo metodo:

 

Autonomia e Indipendenza

 

Il metodo Montessori incoraggia l’autonomia e l’indipendenza fin dalla tenera età. Permettendo a tuo figlio di prendere decisioni e risolvere i problemi da solo, rafforzi la sua autostima e la sua capacità di gestire le proprie emozioni in modo indipendente.
 

Sviluppo sociale ed emotivo

 

Le attività Montessori promuovono lo sviluppo sociale ed emotivo incoraggiando la cooperazione, il rispetto e la comprensione reciproca. I bambini imparano a lavorare insieme, a condividere e a risolvere i conflitti in modo costruttivo.

 

Apprendimento esperienziale

 

I bambini imparano meglio quando hanno esperienze pratiche. Le attività Montessori sono progettate per coinvolgere i sensi e incoraggiare l'apprendimento pratico. Ciò aiuta i bambini a comprendere e gestire le proprie emozioni in modo più efficace.

 

Conclusione

Capire perché tuo figlio è più obbediente con gli altri che con te può essere il primo passo verso una migliore gestione delle emozioni e un comportamento più armonioso in casa. Applicando i principi Montessori, creando un ambiente preparato, incoraggiando l'espressione emotiva e utilizzando strategie efficaci, puoi aiutare tuo figlio a sviluppare una sana gestione emotiva e ad armonizzare il suo comportamento.

Ricorda che ogni bambino è unico e ciò che funziona per un bambino potrebbe non funzionare per un altro. Sii paziente, flessibile e disposto ad adattare i tuoi approcci in base alle esigenze specifiche di tuo figlio. Con il tempo e l'impegno, vedrai miglioramenti significativi nella gestione delle emozioni e nell'obbedienza di tuo figlio.

Amare è condividere